Descrizione

Cediamo nel comune di Formigine, un bellissimo bar, con arredi al nuovo, rifatto 5 anni fa, con circa 50 posti interni e 35 posti esterni. Dispone di Cucina da ristorante con canna fumaria, magazzino, Bagni a norma, Aria condizionata, uno splendido Deor estivo. Circa 15 posti auto pubblici praticamente a disposizione del locale. Dulcis in fundo un affitto ridicolo per un locale così grande.
Dicevamo che il locale è stato creato 5 anni fa ex novo. perciò già con le ultime leggi sismiche, impiantistiche e igieniche.
Belli gli arregi interni ed esterni , belli i pavimenti in legno ceramico a listoni, belli bagni a norma, ottimi gli impianti sia elettrici e idraulici, che di riscaldamento , condizionamento e di sorveglianza con 4 telecamere e 4 monitor. Che dire ...un bar proprio fatto bene e che fa 30 kg di caffè ogni 15 giorni. Il fatturato supera i 250.000 euro annui.
La richiesta è di 200.000 euro di cui minimo il 50% subito e il 50%in due anni.Sconto per un pagamento totale.
DATI ELENCATI E FOTO SONO SOLTANTO INDICATIVI, NON ESAUSTIVI
Per Ulteriori informazioni
Giorgio Pascucci
+39 335 63 06 074
pascucci@immobiliareuropa.it
www.immobiliareuropa.it

Modena (Mòdna in dialetto modenese, dall'etrusco Mutna, mutato poi in Mutina dai romani)
è un comune italiano di 185.041 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Emilia-Romagna.
La città di Modena è stata dal 1598 al 1859 capitale del ducato degli Este ed è un'antica sede
universitaria ed arcivescovile.
Dal 1947 la città è anche sede (nel palazzo ducale) dell'Accademia Militare dell'Esercito e
dell'Arma dei Carabinieri.
Il Duomo, la Torre Civica e la Piazza Grande della città sono inserite, dal 1997, nella lista dei siti
italiani patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.
La città si trova circa al centro della provincia di cui è capoluogo, nella Val Padana in un territorio
prevalentemente pianeggiante.
Due fiumi la circondano senza peraltro attraversarla: il Secchia ed il Panaro, la cui importanza per
la città è testimoniata anche dalla presenzadella Fontana dei due fiumi, dello scultore modenese
Giuseppe Graziosi, situata in Largo Garibaldi.
Nasce all'interno della città il canale Naviglio, che sfocia nel fiume Panaro all'altezza di Bomporto.
Un tempo accessibile al trasporto fluviale, il canale è ora sotterraneo e non accessibile dalla città.
Le prime propaggini dell'Appennino modenese si trovano tra i 15 e i 20 km a sud della città, già fuori dal territorio comunale, nei comuni di Sassuolo e Formigine Fiorano Modenese (Ceramica), Maranello (Auto Ferrari) Vignola (Cigliege e Prosciutti) e Castelvetro di Modena.
Verso la pianura Padana e il Po la Provincia di Modena ha Grandi Comuni quali, tra gli altri Carpi (Maglieria) Mirandola (Capitale italiana del Biomedicale)


Caratteristiche principali

Grado
Signorile
Posizione
Centro
Lati Liberi
3
Arredi
Arredato a Nuovo
Tipo Riscaldam.
A Pavimento
Acqua Calda
Autonoma
Infissi
Metallo Doppio Vetro
Serramenti
Nuovo
Pavim. Cucina
Ceramica
Magazzino
Si
Tipo Contratto
6+6 Anni
Affitto Muri Anno
1400
Sp. Condominiali Anno
100
Scadenza Contratto
2025
Orari Apertura
6
Numero Dipendenti
Nessuno
Posti a Sedere
da 51 a 100
Spazio Parcheggio
Pubblico
Tipo Gestione
Tradizionale
Accessori: Aria Condizionata, Bagno Handicap, Doppi Vetri, Passaggio Automobilistico, Passaggio Pedonale, Ripostiglio, Tavolini Esterni

Richiedi informazioni

Invia
* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni Ho capito